Home Page del Comune Clicca per approfondimenti


Clicca per visualizzare la guida alla navigazione
 
 

TERRITORIO

 

Risorse

 

IN EVIDENZA

 

 
La storia
NOME: Roveto deriverebbe (cfr. W.Cianciusi) da "Orvieto" (=urbs vetus). II diminutivo "civitella" si pone in relazione alla più importante Civitas di Antinum" (Idem). II nome "Civitella" appare, per la prima volta, in un documento dell'XI secolo, posseduto dal monastero di Montecassino. Prima di quella data il nome sembra essere stato quello di "Petrarolo".Pur essendo un piccolo centro, Civitella acquista ben presto una notevole importanza quale centro strategico di tutta la Valle Roveto, tanto che nel 1278 vi fa una breve sosta lo stesso re Carlo I d'Angió. Il paese mantiene il nome di Civitella fino a tutto il Cinquecento; nel secolo successivo viene indicato come "Civitella della Valle" e vi ha sede la Corte Baronale ... Vedi sezione STORIA  

Stampa la notizia: La storia

Le chiese

La chiesa centrale è dedicata a San Giovanni costruita nel XV secolo, subì trasformazioni; la chiesa di S. Maria delle Grazie costruita nel 1982, dove già sorgeva una chiesa fatta costruire nel 1663.                                             Vedi sezione  CHIESE E MONUMENTI

Stampa la notizia: Le chiese

Il Museo
Civitella Roveto - Notte di S. Giovanni (tela di Giuseppe Armocida)La catalogazione del Museo-Pinacoteca "Enrico Mattei" è un evento culturale straordinario, non soltanto per la Citta di Civitella Roveto e per l'intera Valle, ove la prestigiosa istituzione ha sede, ma per l'Abruzzo; evento fortemente desiderato che si concretizza sotto la presidenza di Gerardo Mastropietro, che negli ultimi anni ha ricoperto la carica di Presidente della Fondazione Premio Internazionale di Pittura e Scultura "Valle Roveto". Una testimonianza, il MuseoPinacoteca, di una storia gloriosa in campo artistico, da custodire e tramandare alle future generazioni, quale segno d'una visione umanistica dell'uomo e del mondo. Vedi sezione  MUSEI E MOSTRE

Stampa la notizia: Il Museo

La frazione: Meta
Sull'altura rocciosa posta a quota 1038,é il castello-recinto medievale di Meta citato dal 1150. Si presenta con il suo recinto in opera incerta medievale con fondazioni di torre sommitale ed edifici affiancati.       Vedi sezione  LE FRAZIONI

Stampa la notizia: La frazione: Meta

 

RISORSE E UTILITA'

territorioeturismocmpro
 

NEWS DALLA MARSICA

 

In evidenza

 

Reti Civiche nella Marsica

 

Sponsor

Home page News dalla Marsica

 
 


Team sviluppatori
| Grafica e Redazione | Copyright